Ethereum (ETH)

1M
ETH
369.7951 USD -2.81%
0.03094796 BTC -5.21%
ETH
$ 369.7951 -2.81%
0.03094796 BTC -5.21%
Fai trading ora
Grafico:
  • 1M
  • 3M
  • 6M
  • 1Y
  • ALL
Graph data for Ethereum is currently unavailable.
Cosa sono i Ethereum?
La rete Ethereum è la principale blockchain programmabile al mondo, lanciata nel 2015 da Vitalik Buterin. È stata costruita per essere una versione migliorata di Bitcoin, per avere caratteristiche e opportunità che la blockchain Bitcoin non ha. Come piattaforma applicativa decentralizzata e come rete mondiale decentralizzata, è stata creata per un computer globale decentralizzato in grado di risolvere problemi di calcolo. Un'azienda decentralizzata non gestita da un processo decisionale umano, ma secondo un insieme di regole programmate nella rete dell'Ethereum.

Il nome deriva da Aether, che gli scienziati del XIX secolo hanno ipotizzato essere il modo in cui il nostro universo è stato creato. A Vitalik piaceva l'analogia per quello che voleva fare e l'ha usata per la sua creazione.

Ethereum è costruito su un'infrastruttura neutrale e ad accesso aperto con contratti intelligenti. Una delle principali proposte della rete Ethereum è costituita da contratti intelligenti che richiedono risorse computazionali, ed Ether è l'asset che ne paga le spese. Viene mantenuta e migliorata da una comunità di collaboratori che lavora su tutto, dal protocollo di base alle applicazioni consumer. Funziona su contributi collettivi. La blockchain Ethereum è stata sviluppata in modo da poter servire come un internet dove il denaro e i pagamenti vengono integrati, dove gli utenti possono disporre dei propri dati e le applicazioni non spiano e non rubano le informazioni e tutti hanno la possibilità di utilizzare un sistema finanziario aperto.

Il creatore di Ethereum è Vitalik Buterin, un programmatore canadese. Ha incontrato per la prima volta Bitcoin e le criptovalute nel 2011. Nello stesso anno è stato co-fondatore di The Bitcoin Magazine. L'idea di Ethereum gli è venuta da una convinzione che la catena di blocchi Bitcoin abbia una portata limitata. Il whitepaper Ethereum è stato pubblicato nel 2013 e ha documentato un nuovo protocollo open-source per la creazione di applicazioni decentralizzate. Oltre a Buterin, Ethereum è stato co-fondato da Mihai Alisie, Anthony di Iori e Charles Hoskinson. Poco dopo, il documento ufficiale di Ethereum è stato rilasciato dal Dr.Gavin Wood, che descrive la macchina virtuale di Ethereum (EVM) e l'ambiente runtime che esegue tutti i contratti intelligenti sulla rete. La Ethereum Foundation nel luglio 2014 ha tenuto una vendita di massa di Ethereum.

Sulla rete Ethereum è possibile utilizzare algoritmi crittografici (hashing, firme digitali) con incentivi economici per l'utilizzo di reti decentralizzate con memorie. Ciò che fa è cercare di fornire una base per le applicazioni della tecnologia blockchain. La grande differenza rispetto alle altre blockchain è che può esistere una blockchain che comprende un linguaggio di programmazione generale, (ad es. Android o iOS). La comunità dell'Ethereum la chiama una blockchain flessibile.

Cos'è un Ether (ETH)?

Come altre blockchain, l'Ethereum ha una valuta nativa chiamata Ether, con il simbolo del ticker ETH e Xi maiuscolo come simbolo di valuta. L'Ether è spesso erroneamente chiamato Ethereum. A differenza di altre catene di blocchi, l’Ether non è inteso come unità di valuta, ma come carburante per i calcoli che alimentano la rete dell'Ethereum. Pertanto, non ha un'alimentazione massima. Indipendentemente dalla sua funzione primaria, è scambiato sui mercati come qualsiasi altro token ed è al secondo posto nella classifica dei mercati.

La denominazione più comune dell'Ether è 1 Ether = 1.000.000.000.000 Gwei..

Sessanta milioni di Ether sono stati creati durante la vendita iniziale di massa, conosciuta come la prima pre-ICO. L'emissione di Ether si differenzia dalle altre criptovalute più diffuse per il fatto che non pone l'accento sulla deflazione.

L'Ether (ETH) è un incentivo per i nodi a convalidare i blocchi della catena dell'Ethereum che contengono un codice contrattuale intelligente. Il premio è di cinque Ether per ogni convalida di blocco riuscita sulla rete Ethereum, che normalmente avviene ogni 15-17 secondi. Nei casi in cui i nodi trovino la soluzione corretta ma non la includano nella rete, il premio è di due o tre Ether. L'ETH incentiva inoltre gli sviluppatori a realizzare app decentrate di qualità, mentre gli utenti della rete pagano in ETH per l'utilizzo della rete.

Compra ETH

Ethereum wallet

Come per qualsiasi altra crittografia, le chiavi private che sbloccano Ether sono conservate in un portafoglio. Le opzioni per un wallets sono le seguenti: portafogli desktop, portafogli web, portafogli hardware e portafogli cartacei. Per continuare a leggere i portafogli ETH, cliccate sul link del nostro post sul blog. How to choose the best Ethereum Wallet

Ethereum come funziona: Protocolli e architettura

La struttura della catena di blocco dell'Ethereum è un libro mastro condiviso dell'intera storia delle transazioni. Ogni nodo dell'Ethereum memorizza anche lo stato più recente di ogni singolo contratto smart. Per ogni applicazione eseguita sull'Ethereum, la rete deve mantenere le informazioni attuali, uno stato, compreso il saldo degli utenti, il codice del contratto smart e il luogo in cui è memorizzato.

Come per qualsiasi altra catena di blocco, Ethereum ha un limite di scalabilità. Ethereum dipende da una rete di nodi e quando gli utenti aumentano, questo potrebbe rendere più difficile l'esecuzione di nodi completi. L'obiettivo è quello di passare da un nodo completo ad un nodo che memorizza solo un sottoinsieme di dati. Un progetto di scalabilità che stanno considerando è Sharding, che rompe un database e localizza ogni parte su un server diverso.

Le transazioni dell'Ethereum utilizzano conti simili ai conti bancari ma presentano caratteristiche tipiche della criptovaluta: Indirizzo ETH, hash delle transazioni, blocco, stato, timestamp, gettoni, prezzo, tassa di transazione e, a differenza di Bitcoin, la possibilità di guardare la storia dell'indirizzo ETH. I gettoni Ether da un portafoglio possono essere spostati in un altro portafoglio con transazioni facilmente rintracciabili su, ad esempio Etherscan.io o Ethplorer.io.

Gli indirizzi Ethereum sono composti dal prefisso "0x". Anche l'indirizzo di un contratto Smart è in questo formato, ma è determinato dal mittente e dalla creazione della transazione nonce.

Come minare Ethereum

Il processo di estrazione dell'Ethereum è molto simile a quello dell'estrazione Bitcoin. Tiene una contabilità accurata, genera nuovi ETH e compensa il decentramento. I minatori trovano un blocco in media ogni 12 secondi trovando ripetutamente i metadati di intestazione unici del blocco attraverso una funzione hash, cambiando solo il valore nonce. I minatori guadagnano un ETH in modo casuale convalidando le transazioni e i blocchi. Si tratta dello stesso algoritmo di risoluzione dei rompicapi di Bitcoin, una prova del lavoro. Più specificamente, la versione Ethereum della prova del lavoro (Proof-of-Work) chiamata Ethash è stata progettata per richiedere più memoria per rendere più difficile la miniera utilizzando gli ASIC.
Ethereum mira ad un passaggio da PoW a Proof-of-Stake (PoS), che utilizza meno risorse per raggiungere un consenso, dove non sono i minatori ma i proprietari dei gettoni a rendere sicura la rete.

La Ethereum Virtual Machine (EVM) è l'ambiente runtime per contratti smart su Ethereum. L'EVM può leggere ed eseguire e normalmente compila contratti smart scritti in uno specifico linguaggio di programmazione in bytecode. Ogni nodo utilizza il proprio EVM. Come detto in precedenza, ogni nodo ha una copia della transazione e della storia dei contratti smart e per mantenere lo stato attuale, quando c'è un cambiamento di stato, il nodo conferma di essere responsabile del cambiamento e deve raggiungere un accordo con gli altri che il cambiamento è avvenuto.

La catena di blocco dell'Ethereum funziona con un livello di base sicuro che non ha troppe caratteristiche, permettendo all'innovazione di succedere sopra.

Estrazione dell'ethereum

I minatori dell'Ethereum sono la pietra miliare della rete dell'Ethereum, in quanto i minatori sono normalmente nella rete di criptovalute. Per ora, l'Ethereum minerario utilizza un algoritmo Proof-of-Work per la verifica delle transazioni Ether, ma c'è un programma per passare al Proof-of-Stake. Verificando le transazioni sulla rete, i minatori sono ricompensati in Ether, ed è così che il nuovo Ether entra in circolazione.

Contratto Smart (Smart Contract)

I contratti Smart (Smart Contract) nascono da una proposta di Nick Szabo del 1990 con l'idea di fondo di un protocollo informatico destinato a facilitare digitalmente, verificare o far rispettare la negoziazione o l'esecuzione di un contratto. Un contratto Smart in Ethereum è un codice che esegue automaticamente i termini di un accordo in modo che non sia necessario l'affidamento da parte di terzi. Un'analogia di contratto Smart è un distributore automatico che dispone di un insieme codificato di regole per mantenerlo sicuro. L'hardware fisico ha un'implementazione di un accordo e le sue condizioni (ad esempio: inserire due dollari e l'acqua esce, non inserire due dollari e l'acqua non esce).

I contratti smart hanno usi diversi. Possono organizzare accordi tra gli utenti, fornire utilità per altri contratti, memorizzare informazioni e funzionare come conti multifirma. La nozione di valuta di un contratto Smart è un programma per computer che controlla direttamente i beni digitali. È un programma per computer con le istruzioni su cosa fare con un bene digitale, fornendo molte opzioni per la sua sicurezza e affidabilità. Un possibile esempio nel crowdfunding: inviare un ETH a un programma per computer, e il programma ha una serie di istruzioni su cosa fare con esso. Se si raggiunge il limite, il denaro viene inviato allo sviluppatore. Se il limite non viene raggiunto, tutti vengono rimborsati, ecc.

Un altro esempio di contratto smart è l'Ethereum Name System (ENS), una versione Ethereum del DNS (Domain Naming System) che indirizza le risorse dentro e fuori la catena con nomi leggibili dall'uomo che non sono legati a un emittente.

Il linguaggio dei contratti Smart dell'Ethereum è il Turing-complete, in modo che possano essere scritti in diversi linguaggi informatici, come Solidity, Serpent, LLL e Mutan.

Dapp

Essendo una blockchain programmabile, Ethereum permette agli sviluppatori di usarlo per costruire nuove applicazioni, chiamate anche DApp (applicazioni decentralizzate). Le DApp sono pacchetti di contratti smart che collegano direttamente utenti e provider. I vantaggi delle DApps derivano dalla tecnologia di criptovaluta e blockchain che funziona sempre come programmato. Ci possono essere diversi tipi di Dapps: portafogli di criptovaluta, applicazioni finanziarie per il trading e i mercati di previsione, giochi, sistemi di governance e altri.

CriptoKitties è uno dei primi giochi di blockchain. È stato sviluppato da uno sviluppatore dell'Ethereum e i giocatori possono acquistare, raccogliere, allevare e vendere gatti virtuali. Ogni Criptokitty è un unico gettone non fungibile (NFT) che opera sulla blockchain dell'Ethereum. Al culmine del gioco nel dicembre 2017, CryptoKitties ha congestionato la rete dell'Ethereum, causando il raggiungimento di un massimo storico nel numero di transazioni, rallentandolo notevolmente.

L'Initial Coin Offering (The Initial Coin Offering) - ICO è, in qualche modo simile a un'IPO, un meccanismo di finanziamento in cui i nuovi progetti vendono i gettoni crittografici sottostanti in cambio di Bitcoin ed Ether. L'ICO era un concetto relativamente nuovo, ma ha subito un rapido boom nel 2017. All'indomani, alcuni considerano i progetti ICO come titoli finanziari non regolamentati per la raccolta di grandi quantità di capitale, mentre altri lo vedono come un'innovazione nel tradizionale business del venture-funding.

Il primo tentativo di raccolta fondi su Ethereum è stato The DAO. Riuscì a raccogliere il denaro - 150 milioni di dollari - ma in seguito divenne famoso per l'hackeraggio del DAO, dove tutti i fondi furono rubati a causa di vulnerabilità tecniche. Ciononostante, malgrado la raccolta fondi del DAO sia andata male, gli sviluppatori della blockchain hanno riconosciuto che usare l'Ethereum per lanciare un token è più facile che passare attraverso un seed round standard nel modello del capitale di rischio. Alcuni dei maggiori importi raccolti sono stati raccolti da Aragon (25 milioni di dollari), BAT (35 milioni di dollari) e Status.im (270 milioni di dollari).

Per migliorare la situazione intorno al DAO, la Fondazione Ethereum ha deciso di andare avanti con una forchetta dura per consentire il risparmio dei fondi del DAO. La blockchain dell'Ethereum è stata divisa in due catene separate. La catena originale è stata portata avanti con il nome di Ethereum Classic (ETC) e la nuova versione della catena dell'Ethereum con il furto invertito è l'attuale Ethereum (ETH).

La norma ERC-20 è un elenco di regole che un gettone dell'Ethereum deve implementare all'epoca delle ICO. Il protocollo ERC-20 descrive le funzioni e gli eventi che un token Ethereum smart contract dovrebbe avere. Il DTR è un esempio di token ERC-20.

Biforcazioni dell'Ethereum

Come al solito con lo sviluppo di software open source, gli aggiornamenti dell'Ethereum sono pubblici e famosi per la loro polemica. Fin dall'inizio, Ethereum è stato destinato a subire dei cambiamenti nel tempo. Per conoscere le principali fork di Ethereum, seguite il link al nostro post sul blog. Principali Fork di Ethereum

FAQs
Chi ha sviluppato l'Ethereum? FAQ Toggle
Vitalik Buterin è conosciuto come il fondatore dell'Ethereum. Scopri chi altro ha partecipato alla realizzazione dell'Ethereum come lo conosciamo oggi qui.
Chi è il CEO dell'Ethereum? FAQ Toggle
Non c'è un CEO dell'Ethereum in quanto si tratta di una piattaforma open-source. Ma l'amministratore delegato della Fondazione Ethereum è Aya Miyaguchi.
L'Ethereum è una moneta? FAQ Toggle
L'Ethereum è una blockchain programmabile e la sua valuta nativa è Ether. Ether non è inteso come unità di valuta, ma come carburante per i calcoli che alimentano la rete dell'Ethereum.
Quanti gettoni dell'Ethereum sono rimasti? FAQ Toggle
L'Ethereum non ha una disponibilità prestabilita.
In cosa l'Ethereum è diverso dal Bitcoin? FAQ Toggle
L'Ethereum si differenzia dal Bitcoin in molti modi. Il più ovvio è che il Bitcoin è stato costruito per la cassa elettronica peer-to-peer, mentre l'Ethereum è stato pensato come il supercomputer del mondo.
L'Ethereum è migliore del Bitcoin? FAQ Toggle
È difficile da dire. Bitcoin è concepito come mezzo di scambio, senza la necessità di una terza parte fidata e Ethereum come piattaforma contrattuale intelligente con Ether come mezzo di supporto.
A cosa serve una moneta dell'Ethereum? FAQ Toggle
L'Ether può avere molte applicazioni, ma si usa principalmente per alimentare la blockchain dell'Ethereum.
Come acquistare Ethereum? FAQ Toggle
Il modo più semplice per acquistare Ether è da una borsa online. Deposita altre valute criptate sul tuo conto Tokens.net e scambiale sul mercato. Oppure vai su Acquista Crypto, definisci l'importo dell'ETH e scegli il tuo metodo di pagamento preferito (carta di credito o bonifico bancario).

Non hai ancora un account?

Registrati e inizia a fare trading della tua cryptovaluta preferita ora.

Crea un account gratuitamente
English
Deutsch
Italiano
Français
Español
Nederlands
Polski
Svenska
Português
Türkçe